giovedì 13 gennaio 2011

il mio viaggio in Francia prima parte

Siamo partiti dall' aereoporto di Venezia il 27 dicembre e arrivati a Pau
con scalo a Lione, dove abbiamo trovato tanta neve e abbiamo avuto
un ritardo.

Da Pau siamo andati a Navarrenx, ridente cittadina della regione a sud della
Francia , nella regione di Aquitania a pochi chilometri dai Pirenei e pochi
chilometri dalla costa atlantica e vicino al confine con la Spagna.

Navarrenx e' circondata da mura medioevali.

Qui si possono vedere due statue che rappresentano i pellegrini che vanno
in pellegrinaggio a Saint Jacques de Compostela.
Questa e' una partenza.
Il Cammino di Santiago di Compostela è il lungo percorso che i pellegrini
fin dal medioevo intraprendono attraverso la Francia e la Spagna, per giungere
al Santuario dove ci sarebbe la tomba di Giacomo il Maggiore.


La pesca è una grande attrazione turistica in questa regione, del
resto, Navarrenx è la capitale autoproclamata della pesca al salmone
in Francia.Qui i salmoni risalgono le acque per deporre le uova e
s poi muoiono.


Dappertutto ci sono cavalli , mucche che pascolano liberamente tra i prati.

Naturalmente coltivazioni di viti, daltronde la Francia produce buon vino.

La prossima tappa e' il viaggio da Navarrenx verso la costa atlantica toccando
2 paesini molto carini .
alla prossima......
ANTONELLA

3 commenti:

Francesca ha detto...

Brava!!! Stavo proprio aspettando queste fotine... Non ho mai visitato questi luoghi, devono essere molto interessanti!! Aspetto il seguito... ^_-
Franci

Isa ha detto...

Grazie per questo scorcio di Francia. Non conosco questa zona. Ho passato delle vacanze da giovane nei Pirenei, zona Saint-Jean de Luz, Saint-Pé sur Nivelle e vicino a Lourdes.
Aspetto la seconda puntata.
Bacioni
Isa

fabiano ha detto...

ridente? che cosa avrà da ridere dico io