venerdì 22 aprile 2011

colomba con l' uovo o titola

Anche le colombe con le uova sono pronte, e' importante portare avanti le
tradizioni di famiglia, ci ricordano le persone che non ci sono piu', sono la nostra
vita , i nostri ricordi e mi auguro anche il nostro futuro.
Questo e' un dolce che si prepara per la Pasqua. A Trieste si chiamano titole.
Ricordo quando ero piccola io e mio fratello mettevamo le colombe, alla vigilia di
Pasqua, sul davanzale della finestra, perche' dicevano che durante la notte
volavano verso il santuario di Barbana per farsi benedire.
Il mattino dopo le ritrovavamo sul davanzale e noi piccoli eravamo convinti
che avessero viaggiato tutta la notte.
Quest' anno Tommaso verra' qui a Grado a prendersi la sua colomba,
sara' bellissimo stare insieme con la propria famiglia.

INGREDIENTI
per 5 o 6 pezzi
gr.500 farina manitoba
gr.10 lievito di birra,
gr.125 zucchero,
1 uovo + 2 tuorli
ml.100 latte tiepido
la scorza grattuggiata di un limone
1 cucchiaino miele
sale,
gr.100 burro
1 tuorlo per spennellarle
le uova colorate.

PROCEDIMENTO


Lessare le uova con i colori alimentari con qualche cucchiaio di aceto .


Sciogliere il lievito con il latte tiepido.
Impastare un quarto della farina con il lievito e con 1 cucchiaino di miele. Coprite con un tovagliolo e lasciate lievitare.
Dopo un ora aggiungete all'impasto un altro quarto di farina, meta' del restante zucchero, meta' del burro, e 1 uovo. Impastate con forza e abbastanza a lungo. Coprite con un tovagliolo e lasciate lievitare per 2 ore.
Riprendere l' impasto agginugere il sale, il resto degli ingredienti. Impastate finche' la pasta risulti morbida e non appiccicosa.

Lasciate ancora lievitare fino a quando raddoppiera' di volume.

Dividete la pasta in varie rotolini di circa 30 cm. e intrecciarli come
ho fatto io nelle foto qui sopra.

Spennellatele con il tuorlo d' uovo .
Mettetele in forno preriscaldato a 180 gradi e cucinare per 20 minuti circa

Lasciatele raffreddare e mettetele in un sacchetto per alimenti di nylon,
cosi' saranno morbide per alcuni giorni.


Naturalmente prima di mangiarle lasciatele volare al Santuario
piu' vicino a voi per farle benedire e la mattina di Pasqua mangiatele.

AUGURI DI BUONA PASQUA
ANTONELLA

11 commenti:

Tamtam ha detto...

Antonella non conoscevo né questo dolce né la sua storia, è molto bello, le uova colorate, la treccia, tutto davvero bello, e poi è un impasto che si può fare sempre,ancora auguri....

Simona ha detto...

A parte sta meraviglia con l'ovetti colorati (adoro!, ti ho mandato un HELP ME! su FB. Anto ho bisogno di te.Quando hai tempo dai un occhio.
Smack!

Fabiola ha detto...

Auguroniiii.

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

molto originale le uova colorate mi piace tantissimo la tua idea e molto carina...complimenti...
un augurio di una buona pasqua antonella ...
baci da lia

Meg ha detto...

Ma che meravigliaaaaa! tutto in pasqua style! :) meraviglioso! anche io ho cambiato sfondo al mio blog...da tutto nero a tutto rosa :) ihihih! tu l'hai rifatto davvero benissimo! e questo dolcetto con le uova colorate è un paradiso! troppo bello e troppo goloso! davvero complimentissimi! ti rubo l'ideuzza e colgo l'occasione per farti tanti sereni dolci auguri di buona Pasqua. Bacioni

~ Cupcakes ♥ ha detto...

Ciao cara,sono una tua nuova sostenitrice,
ne approfitto per invitarti a visitare il mio blog e diventare sostenitrice qualora ti piacesse,così da non perderci e per farti gli auguri per una serena pasqua.
http://dolcimomenticupcakes.blogspot.com/

Valeria In Cucina ha detto...

Che belli! Complimenti e Buona Pasqua!

Sognando Dolcezze ha detto...

Spiegazioni dettagliate non si puo sbagliare ... Bravissima Buona pasqua

antonella ha detto...

TANTISSIMI AUGURI DI BUONA PASQUA A TUTTI VOI

LA PASTICCIONA ha detto...

belli ,pure io li faccio ,buona pasqua

aleste ha detto...

Bellissime queste treccioline,complimenti.
Buona Pasqua.