mercoledì 11 maggio 2011

torta giardino di fragole di Montersino ricetta



Girando per i blog di cucina ho visto tante volte questa torta, la trovavo
difficile da fare, pero' mi tentava ogni volta che la vedevo.
Mi sono informata ho visionato i video su youtube di Luca Montersino, poi
ho guardato il blog di zio Pietro e il blog in due in cucina, e questo mi ha
aiutato a lanciare una sfida a me stessa.
Quale ricorrenza andava bene per fare questa torta?
Naturalmente la festa della mamma, perche' se non veniva bene mi sarei
accontentata.
Lo zio Pietro nel suo post dice:
-Vi dico subito che è' una torta che da soddisfazione, perché racchiude alcune basi della pasticceria e perché la puoi fare a tappe, come la mitica setteveli.-
Il mio prossimo traguardo: la mitica setteveli, magari per il mio compleanno.
So che il procedimento e' lungo, ma se si segue alla lettera non direi difficile.
Vi ringrazio in anticipo se seguirete il mio post.
Io la torta l' ho fatta in tre giorni .

INGREDIENTI
pan di spagna di Montersino stampo diam. 26, non l' avevo quadrato

gr.250 uova intere
gr.175 zucchero semolato
gr.150 farina 00 per dolci
gr.50 fecola di patate
bacca vaniglia
sale

geele' allo yogurt
gr.500 yougurt intero
gr.210 zucchero semolato
gr.15 colla di pesce
succo di limone

mousse di fragole
gr.500 pure' di fragole
gr.20 di colla di pesce
gr.250 meringa italiana
gr.500 panna montata
gr.40 zucchero

meringa italiana
gr.85 albume
gr.150 zucchero semolato
gr.30 acqua

per la bagna
ml.250 acqua
gr.150 zucchero
qualche fragola

per la decorazione
3 fragole
tortagel

PROCEDIMENTO

Video di Luca Montersino per il pan di spagna

PAN DI SPAGNA

Vi consiglio di preparare prima il pan di spagna, potete anche congelarlo e
tirarlo fuori quando vi serve.
In un pentolino mettete le uova con lo zucchero (foto 2), mescolare .
Quando arriva a 45 gradi spegnete e togliete dal fuoco.
Io non ho il termometro, percio' ho fatto un po' ad occhio, sentendo il calore
con il dito , saranno passati alcuni minuti.

L'importante e' frullare per 10/15 minuti l' impasto , deve diventare molto
soffice e spumoso, deve incamerare tanta aria, perche' non metteremo il lievito.

Setacciare la farina, la fecola e il sale e aggiungere piano piano al composto,
mescolando dall' alto verso il basso.

Imburrate e infarinate lo stampo e metteteci l' impasto senza livellare e senza
sbattere lo stampo , infornate a 180 gradi per 20 minuti, senza aprire mai lo
sportello, altrimenti si affloscia.

Fatelo raffreddare e tagliatelo in due l' indomani .

MERINGA ITALIANA

Mettete gli albumi con gr.30 di zucchero preso dal totale e iniziate a montarli
a velocita' moderata,

nel frattempo in un pentolino sciogliere lo zucchero rimanente con l'acqua e
portarlo alla temperatura di 121 gradi, io ho lasciato bollire un attimo e poi ho
spento il fuoco.

ho aggiunto a filo lo zucchero sciolto agli albumi che si stanno montando, finito
montare ancora 3 minuti e la meringa italiana e' fatta.

MOUSSE DI FRAGOLE


Lavare e pulire le fragole e frullarle.


Prendere un po' di pure' di fragole e riscaldate, qui scioglierete la colla di pesce
precedentemente ammollata in acqua fredda.
Quando sara' ben sciolta aggiungete al pure' di fragole.

montate la panna con lo zucchero e incorporate il pure' di fragole e la meringa
italiana.


mescolate sempre delicatamente.
Tenetela in frigo fino al momento di assemblare la torta .

GEELE' DI YOUGURT

Scaldare una parte di yogurt

e scioglete la colla di pesce , gia' ammollata in acqua fredda, unite alcune gocce
di succo di limone e lo zucchero.

LA BAGNA

Mettete in un pentolino l' acqua con lo zucchero e le fragole e fare bollire alcuni
minuti, spegnere e lasciare raffreddare.
Nella vera ricetta andava una bagna con il limoncello, io ho optato per una
analcolica.

ASSEMBLAGGIO DELLA TORTA

Ungete le parete esterne con il burro lo stampo perche' si attacchi la pellicola
che ci fara' di base .


tagliate a rondelle alcune fragole,


e mettetele sopra la pellicola, senza un ordine prefinito.

coprirle con geele' allo yogurt e mettere in freezer alcune ore.



Passato il tempo tirate fuori dal freezer e siamo pronti per finire la torta.

con il sac-a-poche mettete la mousse di fragole,

bagnate con la bagna alle fragole il disco di pan di spagna e sovraponetelo
alla mousse, ripete questo passaggio , cosi' avremo 2 strati di mousse e 2 di
pan di spagna. Bisogna finire con il pan di spagna, perche' quando capovolgeremo
la torta , diventera' la base.
Mettete la torta in freezer per alcune ore.




Eccola qui , giriamola e ora e' pronta per essere decorata.


Sciogliamo una bustina di torta gel con acqua e zucchero secondo le loro
istruzioni, quando e' pronta immergete le fragole per decorare e spalmate
sopra la torta per ottenere l' effetto lucido.
Tenetela in frigorifero e servitela cosi' fresca, e' una torta leggera, fresca e
buona.




PARTECIPO AL CONTEST
DI ATMOSFERA ITALIANA


www.atmosferaitaliana.it

CON QUESTA RICETTA:


MOUSSE DI FRAGOLE DEL GIARDINO

11 commenti:

Stefania ha detto...

bellissima ricetta sia in versione torta che in versione coppa. un abbraccio

Tamtam ha detto...

Antonella io con tutti questi blog mi sto confondendo, ero convinta di averla già vista questa torta....ma è bellissima e mi piacerebbe farla. appena ho un attimo di tempo....baci

Francesca ha detto...

Un vero capolavoro!!!

Lucia ha detto...

bellissima..complimentii

Mousse ha detto...

Davvero un dolce di alta pasticceria,che ti e' venuta alla perfezione.In bocca al lupo per i contest.
Un bacione.
Fausta

titty ha detto...

Utilissime queste tue foto passo passo! ti seguo volentieri : )

Angelica ha detto...

Ciao!
piacere di fare la tua conoscenza!
il tuo blog è davvero interessante e quanti dolci ci sono!!!
non ho resistito ad aggiungermi tra i tuoi sostenitori!!!!
buona domenica!

Simona ha detto...

E la sfida l'hai vintaaaaaaa!!che bellezza!
Vedo che qui tutto è tornato alla normalità, benissimo!
Un bacio mia carissima amica!

Antonella di Sissi in cucina ha detto...

Ciao, devo farti i complimenti per il blog, molto bello! Devo anche ringraziarti per questo post, seguendo te, i blog che hai citato, la ricetta di Montersino a video e sul bel libro "Peccati di gola" e il video, sono riuscita a farla anch'io!!! E' meravigliosamente buona!
Ciao!

kicca14 ha detto...

ciao, complimenti per il blog e per questa torta!
posso farti una domanda? ho visto che hai usato la metà delle dosi della ricetta originale....ma hai usato uno stampo da 26cm per la torta?
perchè dalla videoricetta e dal libro di montersino non capisco quanto viene grande con la dose intera....
grazie!

pistacchio & mandarino ha detto...

Ciao sono nuova qui, , già conoscevo questa torta ma non ho mai avuto il coraggio di realizzarla, mi cimentero' per san Valentino, grazie per i passaggi semplici e comprensivi.