venerdì 26 agosto 2011

girelle mele e uvetta

Rieccomi qui,non sono scomparsa, non ero in vacanza, tutt'altro, vi chiederete il motivo
della mia latitanza, ora vi spiego...
Dopo l' ultima torta il 17 agosto , le temperature sono diventate bollenti, lo sapete
benissimo anche voi. Non che oggi faccia fresco, ma per domani qui al nordest
prevedono temporali, vento e grandinate, mah ci crediamo?
Comunque il lavoro mi sta tenendo molto impegnata, tra i saldi e  nuovi arrivi invernali ,
 ho il negozio che e' un caos e per finire dal 17 ho iniziato la fisioterapiain piscina termale
 a Grado. Ho un problema alla spalla da qualche mese, ho la capsuliteadesiva anche chiamata
spalla congelata, non muovendo la spalla per il dolore mi si sta attaccando, percio' faccio
 esercizi in acqua salata.
Per fortuna abito a Grado , qui abbiamo le terme e non mi devo spostare con
la macchina.
 Approffitto per salutare la mia nuova amica Matilde , conosciuta nella piscina dove c' e' 
l' idromassaggio e la mia giovanissima e bravissima fisioterapista Anna,
 che ha tanta pazienza con me.
A loro dedico questa ricetta , sperando sia di loro gradimento.
Io comunque sto un po' meglio, i progressi si vedono.

INGREDIENTI
per la pasta briosches
gr.500 farina manitoba
gr.25 lievito di birra
gr.100 zucchero semolato
2 uova
ml.50 di latte
gr.75 burro
buccia grattuggiata 1 arancia
 vanillina
1/2 cucchiaio miele
sale
per il ripieno
3 mele
gr.100 uvetta
gr.60 farina di mandorle
3 cucchiai di zucchero
marmellata 
cannella

PROCEDIMENTO

Prepariamo il lievitino, prendendo dal totale degli ingredienti.
Sciogliere il lievito di birra con gr. 40 latte tiepido, 1/2 cucchiaio di miele e
gr.90 farina presa dal totale.
Impastare e lasciare lievitare fino al raddoppio.
Tiriamo fuori dal frigo un' ora prima le uova e il burro.
Quando e' lievitato aggiunggiamo le 4 uova con lo zucchero e impastare.
Aggiungere il burro a pezzetti, la buccia grattuggiata dell' arancia, la vanillina
il sale e per finire farina e latte alternandoli.
Impastare bene e lasciare alcune ore a lievitare in un luogo caldo .
fino al raddoppio della pasta.

Tagliamo le mele a pezzetti e mettiamole a cucinare in una casseruola


Aggiungete zucchero e cannella

unite l' uvetta ammollata in acqua tiepida 
Tirate la pasta con il mattarello sopra a un foglio di carta forno, vi aiutera' quando dovete
arrotolarlo su se stesso, spalmate la pasta con marmellata , io di albicocche

Spolverizzate con la farina di mandorle e poi mettete il ripieno sopra.

Arrotolatelo su se stesso con l' aiuto della carta forno

e tagliate delle fette di circa cm.2

Disponetele su la placca del forno

e infornatele a 180 gradi per circa 20 minuti

Questo e' il colore che devono avere per essere cotte

 Io le ho messe in freezer e all' occorrenza le tiro fuori e le metto per un minuto in microonde
tornano come fresche.
Grazie per avermi seguito fino qui.
Vi auguro un buon wewkend e vi prometto che riusciro' ad essere piu' presente.
Buona serata
ANTONELLA

16 commenti:

Federica ha detto...

Ciao Antonella!!Auguri per la tua spalla e complimenti per queste deliziose girelle....
Volevo sapere poi il contest del tea come è finito chi ha vinto?Non so se ho perso il post del vincitore o se il vincitore non è stato ancora decretato :) Ciao a presto Federica!!
PS: tra breve dovrei a riuscire ad organizzarlo anche io un contest a tema tea,preparati ;)

Fausta ha detto...

Intanto auguri per la tua spalla,e poi complimentoni per queste susper girelle davvero molto golose solo a guardarle.
Un grosso abbraccio e buon fine settimana.

Ombretta ha detto...

anche se hai male alla spalla hai fatto dei piccoli capolavori:-) brava e spero che la tua spalla vada meglio. baci

antonella ha detto...

grazie siete tanto care .
cara federica il contest e' finito
e partecipero' volentieri al tuo nuovo contest

aleste ha detto...

Queste girelle sono uno spettacolo...
Auguri per la spalla e buon fine settimana.

Renza ha detto...

Che buone queste girelle!! Mi ce ne vorrebbe una per far colazione!!
Buona giornata e auguri per la spalla!!

Donatella ha detto...

Bentornata e tanti auguri per la tua spalla. Queste girelle sono una vera delizia... bravissima

Fabiola ha detto...

ciao cara spero che ti rimetterai al più presto, baci.

Simona ha detto...

Antonellina cara queste girelle sanno troppo di buono!E te non mi far stare in pensiero eh?!Ma guarda cosa mi combina la mia Antonellina! Un grande abbracciooooo!!!

Natalia ha detto...

Ciao, spero passi presto il problema alla spalla. Deliziose le girelle.

Tamtam ha detto...

mi dispiace per la tua spalla Antonella, ne so qualcosa, ho avuto una periartrite anni fa alla spalla destra, e ho sofferto molto, vedrai che la fisioterapia ti farà stare meglio, io ho dovuto fare una infiltrazione di cortisone, però mi è passato tutto subito...le girelle sono molto carine e se vine fresco pure qui le faccio....baci carissima

Laura ha detto...

Ciao Antonella ti auguro di guarire al più presto .........per il caldo spero che si plachi in ogni parte d'italia,il caldo è atroce...... e che dirti di queste girellesono mitiche .....Baci

Deborah ha detto...

Auguri per la tua spalla!!! Vedrai che presto passerà ;-) Ottime girelle, perfette per la merenda dei mie pupattoli ;-)

DolceMela ha detto...

Complimenti! ho provato la ricetta ed è fantastica.. se vuoi passa nel mio blog:
http://mennula.blogspot.com/

Lucia ha detto...

deliziosiii!!!complimentiii

♫ ♪ Anna ♫ ♪ ha detto...

Ciao Antonella che piacere rileggerti! vedrai che tutto passa ^_^ le girelle sono spettacolare me le segno!!
un'abbraccio Anna