sabato 1 ottobre 2011

NewYork cheesecake ricotta e mascarpone


 
Volevo sempre provare l' originale NewYork cheesecake , quello cotto al forno con coulis di marmellata di mirtillo, ho trovato la ricetta nel web e l' ho preparata.
La preparazione non e' difficile, l' importante e' non aprire mai lo sportello del forno, pensate che quando spegnete il forno dovete lasciarla a raffreddare dentro per almeno 4 ore.
Quando ho spento il forno , guardandola , arrivava fino in alto del bordo, poi si e' afflosciata un po', ma vi assicuro che e' venuta bene, percio' se la fate non spaventatevi....va bene?
A me e' piaciuta molto, ma mia figlia preferisce il cheesecake senza cottura perche' la base , cioe' il biscotto e' piu' buono senza cottura.
In effetti il biscotto e' un po' piu' pesante perche' il burro si cucina, ma e' buono , ve lo assicuro.
Passiamo alla ricetta.

  
INGREDIENTI
per una tortiera dal diam.26
per la base
gr. 300 biscotti digestive
gr.150 burro
per l'impasto
gr.250 mascarpone
gr.250 ricotta
4 uova
2 cucchiai di fecola
1 bustina vanillina
gr.120 zucchero
gr.350 marmellata di mirtilli neri

 PROCEDIMENTO

Iniziamo con il separare i rossi dagli albumi e montiamoli a neve ben ferma con un pizzico di sale e teneteli in frigorifero.

Montiamo i tuorli con lo zucchero, mi raccomando ben montati.

Intanto setacciate la fecola

Setacciate la ricotta e aggiungetela al composto insieme al mascarpone e la vanillina.


A questo punto aggiungiamo la fecola setacciata e per ultimo , ma a mano gli albumi montati.
Mi raccomando dovete mescolare con un cucchiaio di legno sempre dall' alto verso il basso , fino a quando si e' amalgamato il tutto.

La base la facciamo come tutti i miei cheesecake, andate qui e vedrete il procedimento.

Ora versate il composto sopra la base di biscotto, livellare con una spatola.
Mettiamo nel forno ventilato gia' caldo a 160 gradi per un' ora e 10 minuti.
Passato il tempo spegnete il forno , e senza mai aprire lasciate raffreddare almeno per 4 ore.

Qui lo potete vedere appena uscito dal forno.

 Mettiamolo in un piatto di portata e andiamo a preparare il toppig.
Mettiamo a riscaldare la marmellata in microonde o a bagnomaria  e la versiamo sopra il cheesecake, lasciate raffreddare.


A questo punto non ci resta che assaggiarla.Se fate questo dolce, o qualsiasi altro dolce che trovate qui nel mio blog, mandatemi una mail con la foto e il vostro nome e lo pubblichero'  qui
Buona degustazione
ANTONELLA

12 commenti:

Ilaria ha detto...

L'aspetto è veramente invitante. Deve essere squisita.

MiniCuoca91 ha detto...

wow!! che delizia! Ti è venuta benissimo e scommetto che è buonissima! Ciao ciao

Cranberry ha detto...

bella!
e poi la forma della ricotta regge benissimo la copertura scura!
che bella!
la voglio rifare

Mary ha detto...

Che buona davvero!

ELel ha detto...

Dev'essere buonissimo, ma che botta di calorie!!!!

Artù ha detto...

Assomiglia un sacco a quello che faccio io, anche a me si affloscia un poco dopo la cottura, ma con il topping poi si risolve tutto!!! io preferisco la versione cotta!!!

Renza ha detto...

Bello e buono questo cheese cake!! A me piace molto anche cotto anche se non ho mai fatto il tuo procedimento.. ma lo proverò!!
Ciao, buona domenica!

Lara ha detto...

BELLISSIMA

Ilovedesserts ha detto...

bellissima... cercavo da tempo questa ricetta.... non mi resta che provarla!!!!!! intanto la inserisco tra i preferiti, così appena posso la stampo... ciao e grazie!!!!!!

Fausta ha detto...

Che buona che dev'essere fa venire l'acquolina solo a guardarla.
Un abbraccio e buona serata.

Chicca in cucina ha detto...

Che meraviglia!!Bravissima

I pasticci di Roby ha detto...

Accattivante...semplicemente accattivante.Alla prossima,Roby