sabato 28 aprile 2012

La mitica sette veli



Questa e' la mitica Sette veli , questa torta e' una bomba al cioccolato, e' una goduria. Si chiama cosi' perche' ha sette strati di cioccolato , io ho esagerato e ho rivestito le pareti di cioccolato plastico come decorazione.La base e' un disco di croccantino al cioccolato, sopra bavarese alla nocciola, disco victoria sponge al cioccolato e bagnata con latte e cioccolato, bavarese al cioccolato extrafondente, altro disco victoria sponge, bavarese al cioccolato bianco e ricoperta dalla glassa a specchio al cioccolato.Non vi sto a dire quante calorie per fetta , ma il vostro umore sara' al massimo con tutta questa cioccolata.
Questa era una torta che da sempre volevo fare, ma mi impauriva, non mi sentivo pronta per questo tipo di torta. Me la sono studiata per bene e ho capito che se mi organizzavo ce la potevo fare. Ed e' stato cosi', credetemi non e' difficile, ci vuole organizzazione e serenita', se sono nervosa mi viene sempre tutto male. Tre giorni prima ho fatto la base : Victoria sponge al cioccolato.
Due giorni prima il disco di pralinato al cioccolato.
Il giorno prima le tre bavaresi e preparato la torta , la mettiamo in frigorifero fino all' indomani  pronta per essere servita. Vi sembra piu' facile?

La mitica sette veli per il compleanno di mia cugina Orietta

La fetta  per vedere gli strati. 

INGREDIENTI
per diam.26
Victoria sponge al cioccolato
Gr. 200 farina 00 per dolci
gr.200 burro
gr.200 zucchero
gr.150 cioccolato fondente al 70 %
4 uova 
2 cucchiaini lievito in polvere
vanillina
sale

disco pralinato
gr. 200 cioccolato gianduia
gr.125cornflackes
gr.80 nocciole
gr.80 mandorle
gr.160 zucchero
ml.40 acqua

Tre bavaresi
ml.500 panna fresca
ml.500 latte
4 tuorli
gr.70 maizena
gr.200 zucchero
2 vanillina
gr.16 colla di pesce
gr.100 cioccolato bianco
gr.100 cioccolato fondente al 70%
gr.75 pralinato alle  nocciole

 La glassa a specchio
gr.175 acqua
ml.150 panna fresca
gr.225 zucchero
gr. 75 cacao amaro
gr. 8 colla di pesce
Cioccolato plastico 
 (facoltativo)
100 g cioccolato (fondente, latte o bianco)
15 g sciroppo di zucchero
30 g glucosio
in alternativa miele 
La bagna
ml.200 latte 
gr.20 zucchero
cioccolato in polvere q.b.

Pralinato alle nocciole
gr.100 nocciole
gr.100 zucchero
ml.40 acqua

PROCEDIMENTO
 Victoria sponge al cioccolato

Montare le uova intere con lo zucchero, sciogliere il burro a bagnomaria o nel micronde, setacciare la farina con il lievito e la vanillina. Aggiungere un po' di burro e un po' di farina setacciata , e il sale fino all' esaurimento degli ingredienti.Aggiungere il cioccolato fuso all' impasto.
Imburrare e infarinare lo stampo apribile e ponetevi l' impasto.

Mettere in forno a 180 gradi preriscaldato per 30/40 minti secondo il vostro forno . Fate la prova stecchino. Vi consiglio di farlo 3 giorni prima e tenerlo da parte.

Disco pralinato al cioccolato

Mettiamo l' acqua con lo zucchero in una pentola e mettetela sul fuoco , non dovete mescolare.

Pesate le mandorle e le nocciole.

Quando lo zucchero assume un colore ambrato .....

aggiungete la frutta secca e mescolate , il caramello ridiventera' zucchero, sabbioso.
Non spaventatevi.
Continuando a mescolare lo zucchero si sciogliera' di nuovo e assumera' di nuovo la consistenza e il colore del caramello.Ci vorranno circa 15 minuti dall' inizio .

Versatelo sopra la carta forno e lasciatelo raffreddare. Poi rompetelo a pezzetti.

Mettetelo nel mixer e facciamolo andare a tutta velocita' , prima si trasformera' in polvere e dopo diventera' una sorta di crema, il pralinato e' pronto .


Sciogliamo nel microonde il cioccolato gianduia.

Versateci sopra il pralinato e mescolate.

Aggiungete i fiocchi di mais


Mescolate bene , fate si' che i fiocchi di mais si sbriciolano da soli.

Mettete in uno stampo apribile diam. 26 un disco di carta forno  e mettete sopra il pralinato , schiacciate bene e mettetelo in freezer fino a quando non vi servira' per completare la torta.


Bagnate i 2 dischi di victoria sponge con la bagna latte e cioccolato.


Prepariamo la bavarese mettete mezzo litro di latte a scaldare nella casseruola. Mettete la colla di pesce in ammollo per 10 minuti in acqua fredda. Montiamo i tuorli con lo zucchero, aggiungete la maizena e la vanillina, poi aggiungete sempre mescolando il latte a filo.Ponete la crema sul fuoco basso e continuate sempre mescolando fino a quando si addensera'  a questo punto aggiungete la colla di pesce ben strizzata e fatela sciogliere.Fate raffreddare la crema.
Montate la panna e incorporatela alla crema fredda mescolando con delicatezza dall' alto verso il basso . Dividete la bavarese in tre ciotole.
Aggiungete il cioccolato bianco fuso per avere la bavarese al cioccolato bianco, il cioccolato extrafondente fuso su un' altre e infine il pralinato alle nocciole per la bavarese alle nocciole.
Per il pralinato alle nocciole il procedimento e' uguale al pralinato che abbiamo usato per il disco. Se vi avanza si mantiene in frigorifero in un vasetto di vetro chiuso , anche in freezer.
Inizamo a montare la torta, prendete il cerchio in acciaio apritelo e come primo strato mettiamo il disco pralinato.
Secondo strato bavarese all nocciole
Terzo e quinto strato disco di victoria sponge al cioccolato bagnato.
Quarto strato bavarese al cioccolato extrafondente.
Sesto strato bavarese al cioccolato bianco.

Eccola qui pronta per andare in frigorifero almeno 12 ore.

Trascoro il tempo , levate anello d' acciaio e riponetela in frigorifero perche' ora prepariamo la glassa al cioccolato a specchio. Per il procedimento andare qui

Mettete la torta sopra una gratella e sotto un recipinte dove raccoglierete il cioccolato in eccesso.

Ricoprite con la glassa la torta.

Cercate di ricoprire anche le pareti .

Aiutatevi con una spatola, attenzione dovete farlo finche' la glassa e' calda, perche' poi si solidifica.
Mettete la torta in frigorifero almeno per alcune ore.

Facciamo il cioccolato plastico, se vi avanza potete conservarlo in frigorifero con la pellicola trasparente per alcuni mesi.
Sciogliete il cioccolato a bagnomaria, fino a che non avrà raggiunto una temperatura di 40 gradi, aggiungerete lo sciroppo di glucosio e il glucosio , mescolando in modo da rendere omogeneo il composto.Lavoratelo su un piano di lavoro aiutandovi con lo zucchero a velo. Formate una palla e ricopritela con pellicola trasparente e ponetela in frigorifero per mezzora.
Mettetelo tra due fogli di pellicola e stendetelo con il mattarello oppure con la macchina per la pasta fatta in casa e decorate le pareti della torta.


Sembra tutto difficile leggendo, lo so , ma vi assicuro facendo una cosa alla volta ci riuscirete.

Il gusto e la bonta' di questa torta vi ripaghera' del lavoro e' buonissima.

Antonella

7 commenti:

elena ha detto...

Mamma che lavorata...a me spaventano certe ricette...forse con la tua spiegazione così accurata posso farcela..grazie Anto e bravissima è favolosa!!!

Renza ha detto...

Che torta stupenda!! Molto laboriosa ma credo ne valga la pena!!
Buon fine settimana!

Mary ha detto...

Anche tu hai scelta di provare questa torta , l'ho vista poco da anna che l'ho ha preparata per il suo compleanno , la devo provare ha un bel effetto visivo ed è molto ben presentata!

Mary ha detto...

Anche tu hai scelta di provare questa torta , l'ho vista poco da anna che l'ho ha preparata per il suo compleanno , la devo provare ha un bel effetto visivo ed è molto ben presentata!

Laura ha detto...

E' una torta stragolosa complimenti Antonella!!!!!!!!
Ciao

Maria Luisa ha detto...

Mamma mia che lavoro, ma che meraviglia ne è venuto fuori..sei stata davvero bravissima, anche nella decorazione con il cioccolato plastico e nella spiegazione passo passo..tanti, tanti complimenti...

Licia ha detto...

Ciao,trovata x caso,mi unisco volentieri. Mi piace molto il tuo blog...ah dimenticavo,questa torta è una goduria di bontà!!