giovedì 5 marzo 2015

Pandolce glassato con marmellata di fragole

 
 Diciamo pure che questo potrebbe essere un dolce pasquale, perciò iniziamo a fare le prove per i dolci per Pasqua. Questa ricetta l'ho trovata nel blog di Monica La luna sul cucchiaio andate a visitare il suo blog , così potete vedere quante belle ricette posta Monica.
Ho fatto delle modifiche alla sua ricetta, sperando che non me ne voglia. La sua ricetta era con lievito madre ,io ho usato lievito di birra. Comunque un buonissimo pandolce per la colazione e rimane morbido per alcuni giorni.

Ingredienti
gr.280 farina manitoba 
gr.12 lievito di birra
1 cucchiaio di miele
ml.125 latte
1 tuorlo
gr.4 sale
per la farcia
gr.50 zucchero di canna
gr.60 burro morbido
3 cucchiai marmellata io fragole
per la glassa
gr.30 farina di mandorle
1 albume
gr.30 zucchero a velo
zucchero a granella

Procedimento
 
Sciogliere il lievito con il latte tiepido e il miele e impastare. Aggiungere il tuorlo , il sale e per finire la farina. Impastare e formare una palla . Mettere per due ore circa l'impasto a lievitare in forno spento con la luce accesa.
 
Quando sarà lievitato facciamo le pieghe a raggio, fate le pieghe girando intorno all'impasto.
 Tirate l'impasto con il mattarello sopra a un canovaccio infarinato , che vi aiuterà a rotolare la pasta farcita. Spalmate il burro sulla superficie della pasta lasciando vuoto un centimetri in tutto il bordo .
Spolverare con lo zucchero di canna e spalmare sopra la marmellata.
 Ora rotolate la pasta fino a metà e poi riprendete dall'altra metà. Mettete i due rotoli attaccati in uno stampo rettangolare e fate lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio ci vorranno circa 2 ore.
 Preparate la glassa, e ricoprite il dolce, metteteci sopra lo zucchero a granella.Riscaldate il forno a 200 gradi e infornate per 10 minuti, poi abbassare a 180 e lasciate ancora per 8/10 minuti, attenzione a non farlo colorare troppo.
Sfornare e quando sarà freddo tagliatelo a fette . Un'ottima colazione per tutta la famiglia. 
Buona degustazione
alla prossima ricetta dolce
Antonella

1 commento:

andreea manoliu ha detto...

Molto invitante e ci sta bene una fettina dopo cena ! Ciaooo...