lunedì 21 marzo 2022

Crostata moderna geleè all' ananas e crema di mascarpone

Questo è il dolce che ho fatto per la festa del papà. Una crostata moderna con all' interno una crema di mascarpone e sopra una geleè all'ananas . Io ho acquistato lo stampo vortice in silicone l'altr'anno , ma penso che potete fare con qualsiasi stampo.
Ingredienti
per la pasta frolla
gr.300 farina 00
gr.100 zucchero
3 tuorli
gr.200 burro 
sale
vanillina
per la geleè
1 scatola di ananas sciroppato
 ml.350 sgocciolato
gr.60 zucchero semolato
2 fogli colla di pesce
per la crema al mascarpone
gr.250 mascarpone
ml.250 panna fresca
gr.90 zucchero a velo
vanillina

Procedimento
Impastare tutti gli ingredienti della pasta frolla appiattitela con il mattarello e mettetela in frigo per 30 minuti.
Ricoprite sotto e sopra con la carta forno 
E con il mattarello tiratela. Mettetela 10 minuti in freezer.
Tirate fuori dal frizeer la pasta e tagliatela con il cerchio.
Tagliate le due strisce che formano il bordo e con un coltello tagliate il bordo in eccesso.
Ponete in freezer per 30 minuti. Nel frattempo preriscaldate il forno e iniziamo a fare la geleè all'ananas.Tirate fuori dal freezer e mettetela in forno.
In un frullatore mettete l' ananas sgocciolato, tenete da parte un pò di succo. Frullate fino a quando diventa una bella crema . Se vi sembra molto densa aggiungete qualche cucchiaio di succo io 2 .
Prendete un quato di geleè e mettete sul fuoco.
Aggiungete i fogli di colla di pesce ammorbiditi nell'acqua fredda per 10 minuti. Fate sciogliere a fuoco moderato. Quando sono ben sciolte tirate via la pentola dal fuoco. Unite al composto freddo.

Mettete in frezeer il geleè di ananas . Io l'ho preparato due giorni prima.
Infornate a 170 gradi per circa 20 minuti controllate con lo stuzzicadente e se è cotta sfornate.
Prepariamo la crema , prima montate la panna e tenetela da parte. Poi montate il mascarpone con lo zucchero a velo. Poi aggiungete la panna montata delicatamente affinchè non si smonti.
Farcite la crostata.
Tirate fuori dal freezer la geleè e ponetela sopra alla crostata. Con la sac-a-poche decorate intorno al bordo della crostata. Conservatela in frigorifero, sarà pronta da mangiare dopo 3 o 4 ore.


La torta si conserva in frigorifero. Alla prossima ricetta 

Antonella




 

lunedì 14 marzo 2022

Coniglietti e pecorelle in pasta frolla pasquali


Ho fatto questi coniglietti e pecorelle con la pasta frolla senza lievito. Ho trovato queste immagini su pintarest, fonte di idee e ricette. Io ho usato la ricetta della mia pasta frolla che metto come ricetta , voi potete adoperare quella che più vi aggrada. Devo dire che i miei biscotti sono buonissimi.

Ingredienti
gr.300 farina 00
gr.100 zucchero
3 tuorli
gr.200 burro 
sale
vaniglia o vanillina
cioccolato fuso per decorare i coniglietti
cacao amaro in polvere per la pasta frolla

Procedimento
Lavorate tutti gli ingredienti per la pasta frolla. Tagliate un terzo di pasta frolla. Uno più grande dovete farlo un pò più scuro con il cacao amaro per decorare i coniglietti. Uno più chiaro per le pecorelle. Sotto troverete come fare i coniglietti e le pecorelle


Procuratevi 2 stampi per biscotti uno grande e uno piccolo. Con il cuore grande fate il viso. Con un altro sempre grande tagliatelo a metà e fate le orecchie, bagnate con un pò di acqua per attaccarle al vido.
Con il cuore più piccolo e la pasta frolla al cacao piùscura farete i piedi sempre tagliando a metà il cuore e dentro le orecchie tagliate un 'altro cuore. Mettete in forno a 180 gradi per 11 minuti

Fate gli occhi e il naso e bocca con il cioccolato fuso ,fate un piccolo con co la carta forno .
Le pecorelle sono fatte con varie palline, secondo la loro dimensione la pecora diventerà grande. Con 9 palline formate un cerchio e dentro ne metterete altre 4. Con una pallina di color cacao chiaro faremo la testa, date la forma di una pera e adagiatela nel cerchio di palline. Fate le 4 zampe. Con la frolla chiara fate 5 palline più piccole da attaccare in testa e per finire le orecchie. Con uno stuzzicadente fate gli occhi e bocca. Infornatele a 180 gradi per 11 minuti, vi consiglio di metterle prima in freezer per 15 minuti.

A questo punto direi di continuare a fare dolci pasquali
Alla prossima
Antonella









 

lunedì 7 marzo 2022

Ovetti di pasta frolla

Da pochi giorni siamo in Quaresima, l'attesa della Pasqua, e perciò io inizio a preparare dei dolci pasquali. Ho preparato dei biscotti ripieni di crema pasticcera a forma di uova.

Ingredienti
per 16 biscotti ripieni
per la frolla
gr.300 farina 00
gr.150 burro 
gr.75 zucchero
1 uovo
1 bustina di vanillina
1/2 cucchiaino lievito per dolci
sale
per la crema pasticcera
ml.250 latte
2 tuorli
gr.75 zucchero
gr.25 farina 00
1 bustina di vanillina

Procedimento
Iniziamo con l'impastare la pasta frolla, usiamo tutti gli ingredienti e impastiamo velocemente. Formare una palla ricoprite con la pellicola e tenetela in frigorifero per 30 minuti.

Nel frattempo prepariamo la crema pasticcera. Mettete le uova la farina e lo zucchero nella planetaria.
Montate tuti gli ingredienti .
Quando sarà ben montato aggiungete il latte caldo a filo.
Ora mettete il composto in una pentola.
Mettete a fuoco lento e sempre mescolando fate addensare la crema.
Mettetela in una terrina e avvolgete la pellicola sopra la crema, deve toccare la crema così non si formerà la pellicina. Fate raffreddare.
Tirate fuori dal frigorifero la pasta frolla e con il mattarello tirate la pasta dovrà avere minimo 3 mm.
Con gli stampini procedete a fare i biscotti, vanno a coppia perciò dovete avere il numero uguali di base e il sopra con il buco.
Infornate a 170 gradi forno preriscaldato per 12 minuti circa. 


Sfornate e fate raffreddare.
Quando la crema sarà raffreddate aggiungete una goccia di colorante.
Questi biscotti avranno come ripieno la marmellata o nutella.
Spolverate abbondantemente con lo zucchero a velo il biscotto con il buco. spalmate nella base la crema pasticcera.
I biscotti ripieni con la crema pasticcera vanno conservati in frigorifero.                                          Buona degustazione
Alla prossima ricetta 
Antonella



 

sabato 26 febbraio 2022

Cestini alle mandorle

Questi sono dei cestini di pasta frolla ripieni con un impasto di mandorle macinate albume e zucchero. Sono ideali per chi ama i pasticcini con la frutta secca. Sono facili da fare e ti portano via poco tempo. Come ingredienti sicuramente tutti li abbiamo in casa. Perciò mi auguro che li provate a fare.
Qui potete vedere nel dettaglio il ripieno di questo cestino.
Ingredienti
per 8 cestini
per la pasta frolla
gr.180 farina 00
gr.70 burro
gr.70 zucchero
1 uovo + 1 tuorlo
1 cucchiaino di lievito
1 bustina vanillina
sale
Per il ripieno
gr.120 mandorle macinate
1 albume
gr.100 zucchero
Marmellata
Procedimento
Impastare velocemente gli ingredienti per la pasta frolla.
Formate una palla , ricopritela con la pellicola e tenetela in frigorifero per 30 minuti
Nel frattempo montate gli albumi con lo zucchero, non devono essere a neve .
Pesate le mandorle e macinatele.
Macinatele abbastanza finemente, quasi come la farina di mandorle.
Ecco come deve risultare l'albume con lo zucchero.
Aggiungete le mandorle macinate e mescolate.
Ecco come si presenta il ripieno
Tirate la pasta frolla con il mattarello ,io uso la carta forno leggermente infarinata. 
Non deve essere molto sottile. Tagliate dei cerchi con il coppapasta.
Usate dei stampini usa e getta , sarà più facile, non serve imburrare e infarinare e i cestini si staccano subito. Nel centro mettete un cucchiaino di marmellata, io ho usato quella di fragole.
L'impasto divitelo per 8  e formate le palline che inserirete sopra il cestino.
Con la pasta frolla che vi avanza fatte dei biscottini. infornate a 180 gradi in forno preriscaldato per 30/35 minuti ,anche qui dipende dal vostro forno per la cottura.
Sfornateli e fateli raffreddare.

Che dire se non buona degustazione.
Alla prossima ricettina dolce
antonella