martedì 16 novembre 2021

Crostata al mandarino

Ho fatto questa crostata perchè avevo una bella scorta di mandarini raccolti dal nostro alberello che ho invasato nel terrazzo. Dei frutti piccoli ma molto dolci e profumati .
Nella fotografia possiamo vedere la fetta di torta all'interno uno strato di crema pasticcera e la geelè al mandarino.

Ingredienti 
per uno stampo di cm.24
per la pasta frolla

gr.300 farina 00
3 tuorli
gr.100 zucchero
gr.200 burro
1 bustina vanillina
sale 
 Crema pasticcera
 mezzo litro di latte 
 4 tuorli,
 gr.150 zucchero
gr. 50 maizena
.vanillina
 scorza di limone.
geleè al mandarino
ml.350 succo di mandarino
gr.60 zucchero
gr.40 maizena
Meringa italiana
4 albumi
gr.200 zucchero
ml.40 acqua 
qualche goccia di limone

Procedimento

                        Impastiamo la pasta frolla uniamo tutti gli ingredienti e lavorate velocemente e formate una palla ,mettete la pasta in frigorifero per almeno 30 minuti. Imburrate e infarinate lo stampo e ricopritelo con la pasta frolla.           
Prepariamo la crema pasticcera: Scaldate il latte, mettete la scorza del limone e la vanillina, portatelo quasi ad ebollizione . A parte montate i tuorli con lo zucchero e la maizena . Quando le uova saranno belle spumose aggiungete a filo il latte . Portate il tutto sul fuoco e sempre mescolando fate addensare la crema. Fate raffreddare e poi versatela nella crostata. Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 20/25 minuti . Fate la prova stecchino. Fate raffreddare la crostata e tenetela da parte.

Ora prepariamo la geleè al mandarino .In un pentolino mettere lo zucchero

Aggiungere la maizena.
Riscaldate il succo di mandarino e filtratelo.
Ora aggiungete a filo il succo nel pentolino con la maizena e lo zucchero e con un frustino mescolate.

A fuoco molto basso e sempre mescolando fate addensare il succo .
Prendete la crostata.
E versate sopra la geleè di mandarino.
Ora prepariamo per decorare la meringa italiana. Questa decorazione è facoltativa.La crostata si potrebbe servire così. Per la meringa italiana : mettete gr.160 di zucchero con ml.40 di acqua, portare ad ebollizione fino a 117 gradi.
Nel frattempo montate gli albumi a neve con i 40 grammi di zucchero. Quando lo sciroppo arriva a temperatura mettete a filo nell'albumi montati sempre continuando a montare fino a quando si raffreddera il tutto.
Ecco la meringa italiana. Mettete in sac-a-poche e decorate la crostata. Mettete qualche secondo la crostata in forno con la funzione grill per dorare la meringa
Conservate la crostata in frigorifero e vi auguro una dolce degustazione.
Alla prossima ricetta dolce
Antonella


 

lunedì 29 marzo 2021

Coockies doppio cioccolato

Ecco un delizioso biscotto per fare la merenda o per la colazione. Questi sono dei biscotti di origine americana. Vi lascio gli ingredienti per fare 24 biscotti circa.
Ingredienti
Gr.100 zucchero di canna
gr.100 zucchero semolato
gr.100 burro 
1 cucchiaino miele
1 uovo
1 bustina vanillina
1 cucchiaino bicarbonato
gr.170 farina 00
gr.50 cioccolato fondente
gr.100 gocce di cioccolato
gr.30 cacao in polvere
gr.60 noci 
sale

Procedimento

Mettere l'uovo con i due tipi di zucchero ,la farina 00 ,il bicarbonato,sale e vanillina. Aggiungere il miele,il cacao in polvere. Impastare e poi aggiungere il burro ammorbidito a temperatura ambiente.
Tritare le noci grossolanamente.
Aggiungere all'impasto.
Tritare il cioccolato fondente grossolanamente.
Aggiungere le gocce di cioccolato.
L'impasto deve essere omogeneo.
Fare delle palline grandi come delle noci

Mettere in forno preriscaldato a 160 gradi per circa 20/22 minuti

Tirateli fuori dal forno e fateli raffreddare.


Se li tenete in un barattolo co coperchio ermetico dureranno diversi giorni, se riuscirete a non mangiarli.
 Al prossimo dolcetto
Antonella

martedì 23 febbraio 2021

Briosche Turca ripiena di marmellata

Ho trovato questa ricetta nel web , mi ha colpita per la morbidezza del pan briosche. Io ho dimezzato le dosi e l'ho un pò cambiata. Il risultato eccezionale, una morbidezza unica, anche il giorno dopo chiusa in un sacchetto di nylon ha mantenuto la sua fragranza. Molto facile da fare e molto veloce. l'impasto può essere lavorato a mano o con planetaria. Vi consiglio di provarla. Io essendo a dieta ho ceduto con 2 fette ,po mi vengono i sensi di colpa.

Ingredienti
gr.350 circa di farina 00
ml.100 latte tiepido
ml.50 acqua tiepida
ml.30 olio vegetale
1 uovo intero + 1 tuorlo per spennellare
gr.14 lievito fresco
2 cucchiai di zucchero
gr.30 burro + burro per spennellare
un pizzico sale
marmellata q.b.

Procedimento

Mettere il latte, l'acqua tiepida,aggiungere l'olio ,l'uovo intero e lo zucchero. Aggiungere piano piano la farina, tenete da parte un pò di farina e aggiungete il sale e i gr.30 di burro e continuate a impastare , alla fine se serve unite la farina rimasta. L'impasto deve essere morbido ed elastico.
Mettete l'impasto ricoperto da pellicola in un posto caldo , io lo metto in forno spento con la luce accesa, dopo un'ora sarà raddoppiato.
Eccolo qui dopo un'ora.
Tirare la pasta sopra un foglio di carta forno infarinata, vi aiuterà ad arrotolarlo.
Spennellate con il burro fuso un pò raffreddato, usate quanto vi serve.
Mettete la marmellata in alto.
Tagliate a stisce la pasta lasciando lo spazio per arrotolare la marmellata.
Arrotolate la pasta e chiudete bene le due estemità.
Mettetelo in uno stampo ,ricopritelo con la pellicola e fatelo lievitare in forno per un'ora circa
Quando è lievitato spennellatelo co il tuorlo d'uovo.
Infornate in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti circa. Fatelo raffreddare.
eccolo pronto per l'assaggio

Buon assaggio
Antonella
 

lunedì 15 febbraio 2021

Il mio cuore per te

Questo è il dolce che ho preparato per festeggiare San Valentino con mio marito. Pranzetto in casa , purtroppo con il covid noi abbiamo deciso dal principio che fino a quando questo virus non verrà debellato rinunceremo ai pranzi al ristorante. Certo d'estate è un'altra cosa si può mangiare all'esterno.
Comunque ho preparato un pranzetto speciale e come dolce questo cuore di pasta frolla a tre strati. Questo cuore lo dedico a mio marito dopo tantissimi San Valentino insieme.
Questa è la torta al dettaglio si può vedere gli strati di namelaka al cioccolato fondente e la marmellata di lamponi.

Ingredienti
per la pasta frolla
gr.300 farina 00
gr.200 burro
gr.100 zucchero semolato
3 tuorli
1 bustina di vanillina
sale
namelaka al cioccolato fondente
gr.125 cioccolato fondente al 70%
ml.100 latte
ml.200 panna fresca
gr.2,5 colla di pesce 
gr. 5 glucosio (io miele)
infine
marmellata di lamponi
ml.250 panna fresca
1 bustina pannafix
lamponi freschi

Procedimento
Preparare 3 cuori di pasta frolla. Preparate il giorno prima.
Preparate la namelaka il giorno prima perchè si deve riposare in frigorifero almeno 12 ore.
Idratare la colla di pesce in acqua fredda per 10 minuti. In un pentolino versate il latte con il glucosioe ponetelo sul fuoco , attenzione non deve superare i 70 gradi. Sciogliere il cioccolato nel microonde.
Unire il latte caldo al cioccolato fuso in tre voltee poi aggiungere la panna fredda e con il minipimer frullate cercando di non incorporare troppa aria. Ricoprire la crema con la pellicola e metterla in freezer.

L'indomani montate la namelaka come nella foto.
Ogni cuore andrà rivestito con uno strato di marmellata di lamponi.
Due cuori saranno rivestiti con la namelaka al cioccolato fondente ,usate il beccuccio che più vi aggrada.
Per l'ultimo cuore montate panna assieme a una bustina di pannafix e decorate.
Lavate delicatamente i lamponi e asciugateli , io li ho spruzzati con una gelatina per dolci , cosi' saranno più lucenti e non appassiranno subito.
Ora mettete i lamponi e poi conservate la torta in frigorifero fino al momento di servirla.


Buon San Valentino a tutti
Antonella