giovedì 12 novembre 2020

Crostata mascarpone uvetta e amaretti

Questa crostata è nata per caso, mio marito si è fatto voglia di una crostata di ricotta, naturalmente non avevo la ricotta a casae di domenica non esco neanche morta per fare la spesa. Avevo mezzo chilo di mascarpone fresco in frigorifero e ho pensato di usare quello per fare una deliziosa crostata. In effetti sono molto contenta del risultato. 
Qui potete vedere la fetta di torta nel dettaglio.
Ingredienti 
per uno stampo diam.24
per la pasta frolla
gr.300 farina 00
gr.100 zucchero semolato
3 tuorli
gr.200 burro
1 bustina vanillina
gr. 5 lievito in polvere
un pizzico di sale
per il ripieno
gr.500 mascarpone
gr.100 uvetta
gr.100 biscotti amaretto
2 uova intere
gr.100 zucchero

Procedimento
Preparate la pasta frolla impastando velocemente tutti gli ingredienti, visto che c'è un pò di lievito setacciatelo prima con la farina. Formate una palla ,avvolgetela con della pellicola e mettetela in frigorifero per 30 minuti.Poi dividetela in due pezzi uno deve essere un pò piu grande. Inburrate e infarinate uno stampo con la cerniera e ricoprite con la pasta frolla.
Prepariamo l'impasto, montate le uova con lo zucchero, quando saranno ben montate aggiungete il mascarpone. Aggiungete gli amaretti sbriciolati con le mani grossolanamente e mescolate.
Per finire aggiungete l'uvetta.
Mettete il ripieno nello stamo e infornare a 180 gradi a forno preriscaldato per 45 minuti circa.
Nel frattempo prepariamo il coperchio della crostata con la pasta frolla tenuta da parte. Con lo stampo diam. 24 della crostata tagliate . Io con un beccuccio da sac-a-poche ho fatto questi dischetti.
Infornate a 180 gradi in forno preriscaldato per 10_/12 minuti, fate attenzione che non si colori troppo.
Sfornate la crostata e fatela raffreddare.
Fate raffreddare anche il coperchio.
Mettete la crostata al mascarpone su un piatto per dolci.
Ricoprite con il coperchio di pasta frolla precedentemente spolverizzato con lo zucchero velo.
Io ho usato dei lamponi freschi per decorare.

Naturalmente dovete metterla in frigorifero perchè rimanga fresca e friabile.
Al prossimo dolcetto
Antonella
 

lunedì 9 novembre 2020

Frollini bigusto

Questi sono dei frollini bigusto dalla forma di un fiore, ho visto questo biscotto in un gruppo di cucina e l'ho copiato, la ricetta è mia. Facilissimo da fare e anche molto veloce.
Li ho resi così lucidi con il gel spray per dolci.

Ingredienti 
per 20 biscotti circa
gr.200  farina 00
1 uovo intero
gr.70 zucchero semolato
1 cucchiaino di lievito in polvere
1 bustina vanillina
gr.70 burro
2 cucchiai di cacao in polvere
un goccio di latte
sale

Procedimento

Impastare tutti gli ingredienti, a parte il cacao,velocemente , fare una palla e pesare. La mia pesava gr.400. Dividere in due parti uguali . Una metterla in frigorifero per 30 minuti.
L'altra rimpastatela con i due cucchiai colmi di cacao amaro in polvere. Formate una palla e mettetela in frigorifero per 30 minuti.
Prendere una pasta frolla e tiratela con il mattarello , deve avere lo spessore di qualche millimetro.
Con il beccuccio di una sac-a-poche formate tanti dischetti.
Fate la stessa cosa con la pasta frolla al cacao.

Per fare un fiore abbiamo bisogno di 3 dischetti di pasta frolla bianca e tre di cacao. Sovraponeteli bagnandoli con un goccio di latte.
Ecco così il fiore è pronto, schiacciate dolcemente sopra ogni petalo.
Accendete i forno a 180 gradi e quando sarà caldo infornate per circa 12 minuti.

Sfornateli e fateli raffreddare. Se vi piacciono un pò lucidi spruzzateli con la gelatina spray per dolci.
 
Al prossimo dolcetto
Antonella

lunedì 5 ottobre 2020

Crostata con frolla al cacao e crema tiramisù al forno

Questa è la crostata vestita a festa per l'onomastico di mia figlia Francesca. La frolla è al cacao con il ripieno tipo tiramisù. L'ho decorata con pasta frolla bianca. La ricetta è di Dolci delizie di casa  se cliccate sopra andrete nel suo blog

Ingredienti
per uno stampo da 24 diam.
 Per la frolla al cacao
gr.300 farina 00
gr.50 cacao amaro
gr.170 zucchero
gr.160 burro
2 uova intere
1 cucchiaino lievito in polvere
1 bustina vanillina
sale
crema al mascarpone
gr.500 mascarpone 
gr.200 zucchero
4 uova intere
1 bustina vanillina
sale
altro
caffè leggermente zuccherato q.b.
io al posto dei savoiardi ho usato qualche fetta di pandoro
3 cucchiai nutella

Procedimento
Iniziamo con impastare la pasta frolla con tutti gli ingredienti ,fare una palla e metterla in frigorifero per almeno 30 minuti. Nel frattempo prendete uno stampo per torta con i bordi alti dal diam.24, imburratelo e infarinatelo.
Prendete la pasta frola e dividetela in due, una parte più grande per usarla come base e l'altra per ricoprire. Mettete in frigorifero.
Preparate la crema, montate le uova con lo zucchero, devono essere ben spumosi. Unite il mascarpone ,la vanillina e il sale.
Ricoprire la pasta frolla con metà crema , poi mettete il pandoro o i savoiardi, fate un strato e bagnate generosamente con il caffè freddo. Ricoprire con il resto della crema al mascarpone. Sopra mettete la nutella. Tirate la pasta frolla al cacao rimasta e ricoprite la torta , chiudete bene i bordi.
Infornate in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 30 minuti.
Fatela raffreddare. Potete spolverizzarla con lo zucchero a velo. Oppure potete fare come me l'ho decorata con una griglia di pasta frolla bianca con dei fiorellini che ho colorato con colori alimentari.
Conservatela in frigorifero.
Ancora tanti auguri Francesca
Alla prossima ricetta dolce
Antonella


giovedì 1 ottobre 2020

Apple Pie di nonna Papera

Questa è un'altra variante dell'apple pie americana . Due basi di pasta briseè ripiene di mele crude, cannella e buccia grattuggiata di limone.
Ecco qui la fetta nel dettaglio.
Ingredienti 
per uno stampo da 24 diam.
3 mele
buccia grattuggiata di un limone
cannella q.b.
gr.100 zucchero di canna
gr.50 burro
2 cucchiai di maizena o fecola di patate
2 rotoli di pasta briseè
1 tuorlo per spennellare

Procedimento
Tagliare a spicchi abbastanza sottili le mele già sbucciate, aggiungete la buccia grattuggiata di un limone e il succo di mezzo limone.
Aggiungere lo zucchero di canna.
una ricca spolverata di cannella in polvere.
aggiungete 2 cucchiai di maizena o fecola di patate.
Mescolare molto bene dopo aver aggiunto il burro a pezzettini.
Mettete in uno stampo per torta diam.24 la pasta briseè lasciate pure sotto la carta .
Riempite con le mele.
Distribuitele su tutto lo stampo.
Ora ricoprite con l'altro rotolo di pasta .
Togliete la pasta in eccesso.
Spennellare con il tuorlo d'uovo ,fate 4 tagli al centro per far uscire il caòlore.e spolverizzare con lo zucchero di canna.
Infornate in forno preriscaldato a 200 gradi per 20 minuti. Sfornate e fate raffreddare.
Se vi piace potete servire la torta anche tiepida.
Alla prossima ricetta
Antonella

sabato 26 settembre 2020

Torta sfogliata alle mele

Questa è una torta facilissima da fare , perchè la pasta sfoglia è quella confezionata. perciò basta cucinare le mele e farcire la pasta sfoglia. lo stampo è di diam. 26.Ho usato le mele delizia ottime per fare dolci perchè contengono meno acqua e sono gustose e profumate.
Qui potete vedere la fetta di torta.

Ingredienti
2 rotoli rotondi di pasta sfoglia
4 mele grandi delizia
4 cucchiai zucchero
cannela q.b.
1 noce burro
6 biscotti secchi

Procedimento
Pelare e tagliare a pezzetti le mele, aggiungere lo zucchero e una spolverata di cannella e una noce di burro. Cuocere le mele fino a quando l'acqua si asciuga ,le mele non devono diventare una poltiglia.
sbriciolare 6 biscotti saiwa secchi. Fate raffreddare le mele.

Utilizzate uno stampo dal diam.26 lasciate sotto la carta forno della pasta sfoglia.

Mettete le mele nello stampo e livellate.
Ricoprite con l'altro rotolo di pasta sfoglia.
Fate un cordoncino intorno per chiudere le due pasta sfoglia.
Con la taglierina tagliate come ho fatto io la pasta , poi spennellate con il latte e spolverizzate con lo zucchero di canna.
Infornare a 200 gradi nel forno preriscaldato per 25/30 minuti.Sfornate e fate raffreddare.
Spolverizzate con lo zucchero a velo e degustatevi una bella fetta di torta .
Alla prossima ricetta 
Antonella