domenica 24 marzo 2013

fugassa veneta

  
Buona domenica delle Palme a tutti, siamo pronti per festeggiare la Pasqua? io vi consiglio una ricetta della tradizione pasquale, la foccaccia veneta. E' una sorta di pan dolce molto soffice tipo colomba, adatto per la colazione di Pasqua da inzuppare nel latte. Non e' difficile da fare , diciamo che ha un procedimento lungo, se lo impasti al mattino per ora di cena e' pronto.
La ricetta l' ho presa dal blog di Paoletta; Anice e cannella.
Quando cerco ricette di lievitati sia dolci o salati vado a vedere da Paoletta o dal mitico Adriano , loro ti insegnano tutte le procedure per la panificazione e la lievitazione, e' impossiblie sbagliare seguendo alla lettera le loro ricette.

  
Ecco qui al dettaglio la fetta della fugassa veneta.

INGREDIENTI
per 1 fugassa
gr.575 farina setacciata( 50% manitoba+50% farina 00)
gr.15 lievito di birra 
ml.135 acqua 
4 uova
3 tuorli
gr.125 zucchero
gr.125 burro (tra cui gr.50 fuso)
gr.10 sale
AROMI
rum 1 fialetta
1 buccia grattuggiata di limone
2 bucce grattuggiate d'arance
1 bacca di vaniglia

PROCEDIMENTO

  
1° impasto ore 10 e 30:
Mescolare gr.135 acqua tiepida con il lievito e gr.125 di farina presa dal totale. Ottenere una pastella e lasciamola a lievitare coperta da pellicola per 1 ora in un luogo caldo.

 
Ecco l'impasto dopo 1 ora di lievitazione.

 
2° impasto ore 11 e 30 :
Aggiungere al 1° impasto 1 uovo intero amalgamandolo bene , poi incorporate gr.125 di farina dal totale e gr.10 zucchero.

 
. Impastare bene e lasciare a lievitare per 1 ora e mezza coperto da pellicola in un luogo caldo.

 Ecco come si presenta l' impasto dopo un'ora e mezzo di lievitazione.


 3° impasto ore 13 :
Al secondo impasto aggiungerere 1 tuorlo e amalgamare bene, gr.20 farina e impastare,gr.10 zucchero assorbire, gr.30 farina impastare, 1 uovo intero amalgamare, gr.30 farina impastare, gr.15 zucchero assorbire, gr.30 farina impastare e alla fine gr.50 burro fuso raffreddato. Terminare l' impasto aggiungendo gr.15 farina.

Coprire con pellicola e lasciar lievitare per 2 ore e mezza. L'impasto dovra' triplicare.

 
 Ecco come si presenta dopo 2 ore e mezzo di lievitazione.

Preparare gr.90 di zucchero con le scorze degli agrumi, frullateli insieme e teneteli da parte.

  4° impasto ore 15 e 30 :
Iniziamo a impastare, 1 tuorlo amalgamare, gr.20 farina impastare, gr.10 zucchero assorbire, 1 tuorlo amalgamare, gr.20 farina impastare, gr.20 zucchero assorbire, 1 uovo intero amalgamare , gr.30 farina impastare, gr.30 zucchero assorbire, 1 uovo intero amalgamare,gr. 50 farina impastare, gr.30 zucchero assorbire, sale. Incordate con 2 cucchiai di farina. Aggiungere gli aromi rum e vaniglia.
Aggiungere a questo punto il burro rimasto tagliato a pezzetti e a temperatura ambiente, un po' alla volta.
Unire la farina rimanente e impastare bene, incordare. L' impasto dovra' essere lucido,
  
  
Formare una palla e metterla sopra un piano imburrato , copritela e lasciatela li' per 20 minuti.

 
Ora mettela in uno stampo, io ho usato uno usa e getta del panettone.
Coprite con la pellicola e mettetela a lievitare per 3 o 4 ore , a me ce ne volute 4 ore.

Ecco l'impasto dopo 4 ore ha raggiunto la fine dello stampo.

Ora mettete sopra le mandorle e zucchero in granella
Infornate a 200 gradi nel forno preriscaldato per 15 minuti, io vi consiglio dopo 10 minuti di coprirlo con un foglio di alluminio fino alla fine cottura.
Passati i 15 minuti abbassate il forno a 180 gradi per 30 /40 minuti. Fate la prova stecchino.

Ecco qui appena sfornato.

Nel 3° e 4°impasto dovete seguire il susseguirsi delle dosi e degli ingredienti. Ad ogni ingrediente che viene aggiunto io scrivo impastare o assorbire o amalgamare, questo significa che prima di aggiungere l' altro ingrediente dovete amalgamare molto bene con l' impasto l' uovo, impastare molto bene la farina aggiunte e per finire che lo zucchero venga assorbito bene dall'impasto.
Se come me seguirete con precisione la ricetta avrete questo risultato.

Buona Settimana Santa e buona Pasqua a tutti
Antonella




















6 commenti:

Federica Simoni ha detto...

complimenti è davvero stupenda!! ciaoo

letizia ha detto...

Stupenda!!!!!Paoletta ed Adriano sono una garanzia!!!!
Buona giornata

Fausta ha detto...

Stupenda.Un saluto e tanti auguri di Buona Pasqua.

Rosita Vargas ha detto...

Gran trabajo queda estupendo,Buena pascua abrazos y abrazos.

mantgra ha detto...

Antonella, è una favola come tutti i tuoi dolci, BRAVISSIMA!

stella ha detto...

Ciao Antonella,
questo dolce è un vero incanto per me.I grandi lievitati sono la mia passione ma io ho ancora tutto da imparare.