venerdì 13 ottobre 2017

Cheesecake Raffaello per i 60 anni di mio marito

Oggi è il 60esimo compleanno di mio marito e per questa occasione ho preparato questo cheesecake Raffaello come il noto cioccolatino della Ferrero. Per festeggiare insieme ai nostri parenti più intimi 
Ingredienti
per la base
gr.250 biscotti digestive
gr.100 burro
per la crema
gr.250 ricotta
gr.250 philadelphia
ml.250 panna fresca da montare
gr.125 zucchero a velo
gr.10 colla di pesce (5 fogli )
gr.100 cioccolato bianco
gr.50 farina di mandorle
gr.50 farina di cocco
1 fialetta aroma rum
per decorare
ml.250 panna
1 bustina panna fix
cioccolatini raffaello

Procedimento
 Preparare la base tritando i biscotti, sciogliendo il burro e incorporarlo con i biscotti
Mettete il composto dei biscotti sopra a una base usate un anello di acciaio, altrimenti usate uno stampo per torte diam.24 apribile ricoperto da pellicola e premete bene
   Mettete la colla di pesce in ammollo per una decina di minuti in acqua fredda. Montate la panna .
Montate la ricotta con il philadelphia e lo zucchero a velo, A questo punto sciogliete la colla di pesce in un dito di latte bollente e poi incorporatela delicatamente all' impasto. Aggiungete la farina di cocco e di mandorle e per finire la fialetta di rum.
 Sciogliete in microonde il cioccolato bianco e incorporate nella crema
 Mettete la crema sopra la base e rimettete in frigorifero per tutta la notte.
 Aprite il cerchio di inox.
 Preparate i cioccolatini di Raffaello della Ferrero ,ci serviranno per decorare.
 Montate la panna fresca con una bustina di pannafix. Ricoprite con una spatola il cheesecake con la panna.
 Spolverizzate la torta con la farina di cocco.
 Mettete i cioccolatini sopra la torta e se avete qualche mandorla pelata.
Ancora tantissimi auguri Luigi e ancora tanti compleanni festeggiati insieme .
Antonella

martedì 10 ottobre 2017

Buchteln senza uova

Questa ricetta nasce con il lievito madre in coltura liquida ..LICOLI. La ricetta è di Giusy Fiore che fa parte del gruppo di facebook  Le mani in pasta ...allegramente . E' un dolce di origine tirolese .Io vi metto anche le dosi per poterlo fare con il lievito di birra . Naturamente con il lievito di birra i tempi di lievitazione saranno più veloci.
Ingredienti
con i licoli
gr.430 farina manitoba w300
ml.250 latte
gr.90 licoli attivo
gr.100 zucchero di canna
2 bustine vanillina
gr.70 burro ammorbidito 
1 cucchiaino sale
marmellata

Ingredienti 
con lievito di birra fresco
gr.4 lievito di birra
gr.475 farina manitoba
ml.295 latte
gr.100 zucchero di canna
2 bustine vanillina
gr.70 burro ammorbidito 
1 cucchiaino sale
marmellata

Procedimento

 Attivare i licoli rinfrescandolo e lasciare che si attivi, di solito per arrivare al precolasso ci vogliono 4 ore a 26 gradi.
Con il lievito di birra preparare il poolisch :
Sciogliete il lievito con un pò di latte tiepido e aggiungete la farina tolti dal totale) quanto basta per fare una pappetta, coprite con pellicola e fate lievitare in un luogo caldo. I tempi saranno lunghi visto la minima quantità di lievito, per chi ha fretta può aggiungere lievito fresco fino a metà cubetto.
Sciogliere i licoli con il latte a temperatura ambiente.
Per chi usa il lievito di birra, aggiungere tutto il latte rimasto 
Da questo passaggio in poi è valido per tutti i due tipi di lievito.
 Pesate lo zucchero di canna e aggiungetelo all'impasto. Io uso la planetaria, perciò impasto il tutto, aggiungo la vanillina e metto tutta la farina in un sol colpo . Incordare.
Aggiungete il burro ammorbidito un pò alla volta , per ultimo il sale.
 Lasciare nella ciotola a PUNTARE per 30 minuti ricoperto da pellicola.
 Spostate l'impasto in una terrina unta di olio e fate le pieghe a 3 per 2 volte e poi alla fine lasciate riposare per due ore. A questo punto mettete l'impasto in frigorifero tutta la notte.
qui ho scaricato il video per fare le pieghe a tre in ciotola.
 Al mattino levate l'impasto da frigo e fatelo acclimatare e raddoppiare. Tagliare l'impasto in pezzi da gr.60.
 Lavorare ogni pallina ,schiacciatela e unite un cucchiaino di marmellata. Richiudete e riformate una pallina fate la pirlatura.
 Mettete in forno spento con una bottiglia di acqua calda per arrivare a 26 gradi e fate lievitare. Il mio impasto con i licoli ha lievitato tutta la notte .
 Al mattino e' raddoppiato.
 Mescolate un cucchiaio di marmellata con 2 cucchiai di latte.
 e spennellate sopra il dolce.
 Infornare in forno preriscaldo a 180 gradi per circa 30 minuti. Togliere dal forno e fate raffreddare.
Spolverate con lo zucchero a velo .
 conservatelo in una busta di nylon o in freezer.
Alla prossima ricetta dolce
Antonella

giovedì 5 ottobre 2017

Cheesecake cioccolato bianco amaretti e albicocche

Questo è il dolce che ho fatto per mia figlia Francesca per il suo onomastico. Lei preferisce la cheesecake perchè è piu' leggera e più fresca. Nella crema ho aggiunto cioccolato bianco fuso e amaretti sbriciolati e liquore amaretto. La coulisse è fatta con la marmellata di albicocche, decorata con panna montata e albicocche sciroppate e qualche biscotto amaretto.

Ingredienti
per la base
gr.250 biscotti digestive
gr.100 burro
per la crema
gr.250 ricotta
gr.250 philadelphia
ml.250 panna fresca da montare
gr.125 zucchero a velo
gr.10 colla di pesce (5 fogli )
gr.150 amaretti
gr.100 cioccolato bianco 
1 bicchierino liquore amaretto
per la coulisse 
gr.400 marmellata albicocche
gr.3  colla di pesce (1 foglio e mezzo)
per decorare
albicocche sciroppate
ml.250 panna fresca
1 bustina panna fix

Procedimento
Preparare la base tritando i biscotti, sciogliendo il burro e incorporarlo con i biscotti
Mettete il composto dei biscotti sopra a una base usate un anello di acciaio, altrimenti usate uno stampo per torte diam.24 apribile ricoperto da pellicola e premete bene.
  Mettete la colla di pesce in ammollo per una decina di minuti in acqua fredda. Montate la panna .
Montate la ricotta con il philadelphia e lo zucchero a velo, A questo punto sciogliete la colla di pesce in un dito di latte bollente e poi incorporatela delicatamente all' impasto. 
Sciogliete il cioccolato bianco in microonde e incorporatelo nella crema.
 Aggiungete gli amaretti sbriciolati grossolanamente e unite il liquore

 Mettete la crema sopra la base di biscotti e burro e mettete in frigorifero per almeno 6 ore.
 Mettete la colla di pesce in ammollo per 10 minuti in acqua fredda. Scaldate un pò di marmellata e sciogliete la colla di pesce , aggiungete tutta la marmellata così si raffredderà. Cospargete la marmellata sopra la cheesecake. Rimettete in frigorifero per alcune ore.
 Levate l'anello e iniziamo a decorare.
 Montate la panna insieme a una bustina di panna fix e con la sac-a-poche decorate come volete.
Io ho aggiunto le albicocche sciroppate a strisce e qualche amaretto.
Ed ecco qui il risultato finale. Devo dire che la marmellata di albicocche da la giusta acidità all crema di amaretti e cioccolato bianco, un pò troppo dolce per i miei gusti.
Alla prossima ricetta dolce
Antonella

lunedì 25 settembre 2017

Crostata di mele autunnale

 Questa non è la mia solita crostata di mele ,ma qualcosa di più. Ho pensato di dare alla pasta frolla i profumi e sapori autunnali , arricchendola con noci tritate , rum e tanta cannella per esaltare il sapore delle mele. Il ripieno è fatto semplicemente con una composta di mele ricoperta da delle fettine sottilissime di mele poi glassate con la marmellata di fichi.
Vi consiglio di provarla.
Ecco nel dettaglio la fetta di crostata.
Ingredienti 
per uno stampo da cm.26
per la frolla
gr.300 farina 00
gr.100 zucchero semolato
3 tuorli 
gr.200 burro
sale
1 bustina di vanillina
1 fialetta di aroma rum
gr.50 noci
cannella macinata q.b.
Per il ripieno 
la composta
4 mele
gr.50 zucchero 
1 fialetta aroma limone
2 bustine vanillina
per decorare
1 vasetto di marmellata di fichi
2 mele.

Procedimento
 In una pentola mettete le 4 mele tagliate a pezzetti con lo zucchero , vanillina e aroma al limone. Mettete sul fuoco lento coperta e asciugate le mele.
Ecco come devono diventare le mele , fate raffreddare.
 Tritate le noci con un coltetto grossolanamente.
 Impastate tutti gli ingredienti per la pasta frolla velocemente. Per ultimo unite le noci tritate.
 Formate una palla e tenetela in frigorifero per almeno 30 minuti.
 Stendete la pasta in uno stampo , io ricopro sempre con la carta forno.
 Con 3/4 di marmellata di fichi ricoprite la base della crostata.
 Stendete sopra la composta di mele.
 Ora ricoprite con le fette di mele tagliate sottilissime.
 Mettete in microonde il resto della marmellata con 2 cucchiai di rum fantasia, poi con un pennello da cucina ricoprite tutte le fette di mele. Spolverizzate sopra un pò di zucchero di canna.
 Infornate in forno preriscaldato a 200 gradi in modalità ventilato , cosi' le mele si caramelleranno.
Fate attenzione a non bruciare il contorno della crostata.
 Togliete da forno la crostata e fatela raffreddare.

Buona degustazione
alla prossima ricetta dolce
Antonella