martedì 25 maggio 2010

ricetta torta di compleanno


Devo dire che e' la prima volta che faccio una torta di compleanno,
e devo dire che e' riuscita molto bene, non solo e' bella , ma anche
molto buona.
Ho trovato questa ricetta nel blog bloggoloso di Sarachan, che cortesemente
mi ha permesso di pubblicare qui la sua ricetta.
http://bloggoloso.blogspot.com/ questo e' il suo link se volete farle una visita.
Andateci ha una splendida rassegna di torte.
Ho adoperato la ricetta della Victoria Sponge come base , e vi assicuro non e'
il solito pan di spagna, come crema la ricetta della crema felice e per finire
la ricetta del suo MMF per ricoprirla.
Incominciamo con la VICTORIA SPONGE
INGREDIENTI x una tortiera diam 26:
gr.200 burro, gr.200 zucchero, 4 uova intere, gr. 200 farina per dolci,
2 cucchiaini lievito in polvere, vaniglia , sale.
PROCEDIMENTO
Preriscaldare il forno a 180°. Amalgamare con le fruste elettriche burro, zucchero e aroma di vaniglia. Sbattere leggermente le uova, quindi unirle al composto poco per volta a media velocità. Quindi a bassa velocità incorporare la farina setacciata col lievito. Far cuocere per 30-40 minuti, quindi sfornare e lasciare riposare 10-15 minuti prima di togliere la torta dalla tortiera. Se volete farcirla è meglio farla il giorno prima perchè si taglia meglio.
                                                                         



RICETTA PER LA COPERTURA IN MMF
Per fare questo fondente abbiamo bisogno delle caramelle MarshMallow e di parecchio zucchero a velo. Piu' o meno le quantita' sono di 330 grammi di zucchero a velo per 150 grammi di caramelle. Queste quantita' sono solo indicative, io vi consiglio di provare un paio di volte per capire "ad occhio" quanto zucchero mettere.
Mettiamo le caramelle in un contenitore adatto al microonde e aggiungiamo un paio di cucchiai d'acqua. Si possono sciogliere anche a bagnomaria nel fornello.
Quando le caramelle si saranno sciolte aggiungiamo una parte dello zucchero
a velo, giriamo vigorosamente per inglobarlo nelle caramelle. Il composto sara' molto appiccicoso, ma non preoccupatevi, bastera' un po' d'acqua calda per lavare scodella e spatola!
Prepariamo un piano e lo copriamo bene con dello zucchero a velo, per fare in modo che l'impasto non si appiccichi, quindi mettiamo sopra l'impasto e ricopriamo con altro zucchero a velo.
Ora con le mani ben zuccherate cerchiamo di aprire l'impasto e di distribuire lo zucchero uniformemente, in questo modo si raffreddera' un po' e sara' piu' facile impastare. Cominciamo dai lati ad impastare e poi via via cerchiamo di formare una palla. Se si appiccica troppo e' necessario aggiungere altro zucchero.


Il fondente sara' pronto quando l'impasto non si appiccica piu' alle mani rimanendo pero' ancora morbido. Per capire quando fermarsi ci vuole un po' d'esperienza, ma io vi consiglio di non aggiungere altro zucchero a velo nel momento in cui l'impasto inizia ad essere bello uniforme e a non attaccarsi.
Quindi lasciar riposare il panetto avvolto bene nella pellicola per almeno 12 ore in un ambiente fresco e asciutto (non in frigo!). Il panetto riposando si indurira' un po', per questo non bisogna esagerare con lo zucchero a velo.
Per altre informazioni ,come la colorazione o come tirare la pasta , vi
consiglio di entrare nel blog di Sarachan e li' troverete tutte le spiegazioni-

LA CREMA FELICE
INGREDIENTI
250gr mascarpone
150-180gr di latte condensato

Affinchè la crema venga bene è importante usare ingredienti di qualità. Io di solito uso il mascarpone Santa Lucia ed il latte condensato Nestlè (chiamato "latte intero concentrato zuccherato").
PROCEDIMENTO
Si prende il mascarpone freddo di frigo e lo si inizia a montare con le fruste a velocità massima. Sempre con le fruste in funzione si aggiunge il latte condensato a filo e lo si incorpora nel mascarpone un poco alla volta. Dopo pochi minuti si ottiene una crema sofficiosa e ben consistente, dal sapore delizioso.
La quantità di latte condensato dipende molto dai gusti e da quanto volete che la crema sia dolce. Il modo migliore per capire la quantità giusta è... assaggiarla!
Io all' interno ho messo delle fragole fresche tagliate in quattro, visto che siamo
in maggio e le fragole sono deliziose.
LA BAGNA
Per bagnare i due dischi di torta ho fatto uno sciroppo alle fragole.
ho messo a bollire ml. 100 di acqua con abbastanza zucchero e
fragole. Ho lasciato a raffreddare lo sciroppo e poi l'ho filtrato.
Con un pennello ho bagnato l'interno della torta.

Prima di ricoprire la torta con mmf bisogna ricoprire tutta la
torta con panna montata o con crema di burro ,cosi' la pasta mmf
aderira' meglio alla torta.
Ed ecco il risultato finale.......


Ringrazio Sarachan per le sue ricette.
Ringrazio mio marito, perche' senza di lui la torta non sarebbe riuscita cosi'
perfetta. Lui ha tirato la mmf e ha ricoperto la torta.
GRAZIE
ANTONELLA

2 commenti:

Ylenia ha detto...

Sei stata davvero bravissima. A me il MMF mette un pò paura, ma voglio cominciare a prenderci la mano. Ottimo lavoro!!

andreea manoliu ha detto...

deliziosa =)