giovedì 5 aprile 2012

Torta di rose alla nutella e treccia di Pasqua

 
Vi presento la mia torta di rose alla nutella, io la definirei torta goduriosa, specialmente per noi donne che in certi giorni abbiamo quel bisogno impellente di cioccolato e coccole.
E allora  facciamoci queste coccole prepariamoci questa torta di rose alla nutella e' buonissima, facile e veloce da fare, ideale anche per la Pasqua.
Con le dosi che vi daro' farete la torta di rose e la treccia di pan brioches, se volete fare una o l' altra dimezzatele dosi.

La treccia e' ideale per la colazione del mattino o per la merenda , ottima con il caffelatte o il latte, da inzuppare.
INGREDIENTI
kg.1 farina 00 manitoba
gr.50 lievito di birra
gr.200 zucchero semolato
4 uova + 1 uovo per spennellare
3/4 di bicchiere di latte
gr.150 burro
buccia grattuggiata 1 arancia
2 bustine vanillina
1 cucchiaio miele
sale
nutella
zucchero in granella
PROCEDIMENTO

  
Prepariamo il lievitino, prendendo dal totale degli ingredienti.
Sciogliere il lievito di birra con gr. 80 latte tiepido, un cucchiaio di miele e gr.180 farina presa dal totale.Impastare e lasciare lievitare fino al raddoppio.

 Tiriamo fuori dal frigo un' ora prima le uova e il burro.
Quando e' lievitato aggiunggiamo le 4 uova con lo zucchero e impastare.
Aggiungere il burro a pezzetti, la buccia grattuggiata dell' arancia, la vanillina il sale e per finire farina e latte alternandoli.Impastare bene e lasciare alcune ore a  lievitare in un luogo caldo .

 Ora dividiamo in due l' impasto , uno tenetelo da parte per poi fare la treccia dolce di Pasqua


 Tiriamo la pasta su un pezzo di carta forno infarinata, non deve essere tirata troppo, ma deve avere mezzo centimetro di spessore.

 
Spalmate la nutella  su tutta la pasta.

 
 Arrotolate con l' aiuto della carta forno e tagliatela a meta'. Poi in pezzi di circa 3 centimetri.

 Disponeteli su uno stampo per forno ricoperto da carta forno. Lasciate lo spazio tra una e l' altra, perche' lievitando si gonfiera' .

Quando si sara' raddoppiata , con l' uovo leggermente sbattuto spennellatela. Ponetela in forno preriscaldato a 180 gradi per 25/30 secondo il vostro forno, fate la prova stecchino, comunque questo e' l' aspetto appena uscita dal forno.Se avanza , ma dico se....mettetela in un sacchetto di nylon e rimmara'  morbida e fragrante.
 
Ora passiamo alla treccia dolce, prendiamo la pasta tenuta da parte.
 Dividiamola in 5 pezzi uguali , pesateli.

 Fate dei rotolini il piu' possibile uguali, sia di lunghezza che di grossezza.

 Facciamo una treccia, partendo da destra intrecciate poi tornate indietro fino alla fine.Chiudete bene le estremita'.

 Mettetela nella piastra da forno e lasciatela raddoppiare di volume.

 Con l'uovo sbattuto spennellatela.

 
Ricopritela di granella di zucchero.Ora infornatela a 180 gradi per 20/25 minuti.



Eccola qui pronta da tagliare a fette , ci potete spalmare burro e marmellata, nutella o miele.
Ottima per la colazione .
Buon lavoro a tutti quelli che si stanno prodigando per preparare il pranzo e i dolci di Pasqua.
E con questi due dolci ottimi per questa occasione  , vi auguro di passare una serena Pasqua e Pasquetta con la vostra famiglia e le persone a voi care.
Per me sara' cosi' , pero' non cucinero' questa volta mi hanno invitato.
Tanti auguri 
Antonella



6 commenti:

Natalia ha detto...

Buona la torta delle rose, anche a me piace tantissimo!!! La treccia è meravigliosa.
Bacioni.

Laura ha detto...

Che meravigliose bontà!!!!!!!!!
Baci e Buona Pasqua

Romy ha detto...

Bellissime e golosissime! Complimenti!

Fabiola ha detto...

ottima al cioccolato, auguri....

Roxy ha detto...

Mi piace sia la versione semplice che quella super golosa!!!
Tanti cari auguri per una serena Pasqua!

Maty80 ha detto...

Meravigliosa la torta di rose alla nutella, io l'ho sempre fatta classica ..... è da provare sicurametne!!!