sabato 10 gennaio 2015

Tiramisù all'amaretto

 
Questa è una variante del classico tiramisù al caffè. Io al posto dei savoiardi ho usato dei pandorini inzuppati in una bagna di liquore amaretto diluito con acqua.
In questo periodo potete utilizzare gli avanzi di Natale, pandori e panettoni, oppure se vi piace di più savoiardi o pan di spagna. L'esecuzione è facile e veloce e naturalmente non ha bisogno di nessuna cottura.
Ingredienti 
per 6 coppette 
2 piccoli pandorini
ml.250 panna fresca
ml.250 mascarpone
3 tuorli
gr.100 zucchero
gr.100 amaretti
liquore amaretto diluito con acqua
 per decorare
cacao amaro
amaretti

Procedimento

 
Iniziamo montando la panna fresca ben soda e tenetela in frigorifero fino a quando la utilizzerete.
 Pesate gli amaretti
 
E sbriciolateli grossolanamente con le mani.
Montate i tuorli con lo zucchero, devono diventare chiari e spumosi.
 Incorporate il mascarpone e montatelo con le uova , come nella foto.
 Aggiungere gli amaretti sbriciolati e mescolate con un cucchiaio di legno.
 Incorporate con delicatezza la panna fresca avendo cura di non smontarla, il movimento dovrà essere sempre lo stesso dal'alto verso il basso.
 Ora che la crema è pronta prepariamo le coppette in cui verrà servita.
 Tagliate a rondelle i pandorini ne utilizzeremo 1 per coppetta.
 Bagnate bene la base con una bagna fatta con una dose di liquore amaretto e una dose d'acqua.
 Ricoprite con la crema, Spolverizzate con il cacao amaro e decorate con piccoli amaretti.
Tenete in frigorifero fino a quando non servirete il dolce al cucchiaio .
Al prossimo dolcetto
Antonella

2 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Che buono !!!!

Eleonora Gambon ha detto...

Sono una purista sul tiramisù, ma non disdegnerei di provare la tua versione ;)