venerdì 29 giugno 2012

Mini cheesecake al vino rosso



In occasione dello Speciale sul vino organizzato dal Blog di cucina volevo fare un dolce che avesse come ingrediente il vino. Ho pensato ad un cheesecake perche’ e’ un dolce a base di formaggi e si sa che il formaggio si lega molto bene con il vino. Per la coulis mi sono ispirata al vin brule’, un esperimento direi ben riuscito , perche’ a casa mia ,con molto scetticismo, e’ stato degustato e approvato.
Ho usato un vino rosso della mia regione il Friuli Venezia Giulia ; il Franconia.
Il Franconia è un vitigno di origine austriaca, diffuso in Francia, Germania, e Ungheria. In Italia e in Friuli arrivò dopo l'avvento della fillossera; se ne hanno infatti notizie a partire dalla fine del 1800 nel Friuli.
Caratteri Ampelografici: foglia grande, orbicolare, trilobata -grappolo grande, piramidale, talvolta con ali, semi spargolo - acino medio, sferico, buccia spessa, resistente e pruinosa di colore nero-blu.
Note sensoriali:
colore: Rosso rubino vivace
Profumo: vinoso, speziato
Gusto: abbastanza morbido, fresco
Abbinamenti: cacciagione, arrosti, carni di maiale
Temperatura di servizio: 18° - 20°



Ingredienti per 4 minicheesecake
oppure
1 diam. 26

Per la base:
gr.250 biscotti digestive
gr.100 burro
ripieno
Gr.250 ricotta
Gr.250 philadelphia
Gr.250 panna fresca
Gr.125 zucchero a velo
Gr.15 colla di pesce

Per la coulis di vino rosso
ml.750 vino rosso di Franconia o molto corposo
4 cucchiai colmi di miele
Mezza mela tagliata a pezzetti
Qualche frutto di bosco
La buccia di 1 limone
La buccia di un’arancia
Cannella
2 fogli colla di pesce

Procedimento

 

 Tritate nel mixer i biscotti e poi irrorateli con il burro fuso. Mescolate bene , i biscotti devono assorbire tutto il burro.
 

Prendete uno stampo per torte dal diam. 24 o 26 e ricopritelo con la pellicola. Questo vi rendera' facile il passaggio di  staccare il cheesecake dallo stampo.
Mettete sopra l’ impasto di biscotti e comprimete bene , dovete formare un disco di base. Ponetelo in frigo .

 
Montate la panna e tenetela in frigorifero, potrebbe smontare.
 
Versatela nello stampo e ponetela in frigo almeno per 12 ore.
 Mettete la colla di pesce in ammollo per una decina di minuti in acqua fredda.
Sciogliete la colla di pesce in un pentolino con un dito di latte caldo.
Montate la ricotta con il philadelphia , incorporate un cucchiaio di questo composto alla colla di pesce per raffreddarla un po’ e, mescolate bene e poi incorporate tutto alla crema.
Ora aggiungiamo la panna montata delicatamente, mescolando con un mestolo di legno dal basso verso l’ alto.
 

Versatela nello stampo e ponetela in frigo almeno per 12 ore.

Coulis al vino rosso

Apriamo la bottiglia di vino e la svuotiamo in un pentolino , aggiungiamo il miele , le bucce degli agrumi i pezzetti di mela con la bucciae una bella spolverata di cannella. Portate a bollare a fuoco vivace e lasciate consumare il vino.

 Dovra’ rimanerne la meta’. Sentirete che profumo rilascera’ in cucina


Filtrate il vino. Intanto mettete la colla di pesce in ammollo in acqua fredda , strizzatela e scioglietela in un pentolino, a fuoco basso, con il vino filtrato.
Lasciatelo raffreddare .


Ricoprite il cheesecake con la coulis al vin brule’ e rimettete in frigorifero per alcune ore.
Passato il tempo levare il cheesecake dallo stampo e servitelo.
Sarete meravigliati dal gusto che sprigionera’ in bocca quando lo assaggerete.
Buona degustazione.
Antonella

4 commenti:

Ale ha detto...

ciao che buona questa tortina! mi unisco ai tuoi lettori, fallo anche tu se ti va e passa a trovarmi:

dolcementeinventando.blogspot.it

Ale ha detto...

ciao che buona questa tortina! mi unisco ai tuoi lettori, fallo anche tu se ti va e passa a trovarmi:

dolcementeinventando.blogspot.it

Irma la dolce ha detto...

Che bella l'idea del vino rosso...interessante!!! Un dolce fresco per l'estate!!!
Ciao carissima

Roxy ha detto...

Buonissima.....e molto molto interessante il coulis al vino!!!